La nostra Mission

La Scuola non si limiti a fornire le risposte esatte ma educhi a porsi le domande giuste.

Il nostro Istituto

Mission
- - - - - -
Martedì, 20 Aprile 2021
A+ R A-
I piccoli della scuola primaria “Francioso” di Potenza proclamano i loro diritti
Eccoli! Avanzano in fila ordinati e sorridenti nell’auditorium della Scuola Media “La Vista” a Potenza. Hanno preparato grandi cartelloni colorati con bambini che si danno la mano e abbracciano il mondo. Hanno disegnato i loro diritti perché fanno festa nella Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Sono i bambini e le bambine della Scuola Primaria “Francioso” dell’Istituto Comprensivo “La Vista” di Potenza e il 21 novembre hanno raccontato, animato, cantato i diritti dei bambini.
“In un angolo del mondo, c’è una briciola di prato dove cresce un fiore rosso che non viene calpestato. Oggi quella briciola di prato è qui!” hanno scritto nel loro invito. Ed è proprio l’albero dei diritti dell’Unicef che accompagna queste parole. E sono alberi di ulivo quelli che, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Potenza, sono stati piantati nel giardino della scuola con l’Associazione “Fare Ambiente”, grazie alla presidente Patrizia Baccari.
Dopo la proiezione del video dell’Unicef del regista Giacomo Campiotti che celebra i 25 anni dell’approvazione della Convenzione internazionale dei diritti del bambino e dell’adolescente, le quinte animano la storia di “Alice nel paese dei diritti” che vuole un mondo senza guerre, un mondo di pace dove i piccoli possano esercitare il loro diritto a sorridere. Ed è proprio questo che sottolinea il dirigente scolastico Vincenzo Vasti mentre abbraccia con uno sguardo sorridente e ringrazia i bambini, i genitori, le associazioni che hanno messo oggi con questa festa al primo posto il diritto dei bambini alla salute, all’istruzione, ad una famiglia, ad un mondo pulito.
Anna Maria Molinari, coordinatrice dell’iniziativa, dirige con il sorriso gli oltre duecento bambini e insegnanti e invita sul palco i piccoli di seconda che proclamano i diritti del bambino digitale.
Il giudice per i minori Mistrulli, genitore di un alunno della scuola, con garbo e in modo semplice ed efficace, sottolinea che “i diritti richiedono il rispetto dei doveri e che gli adulti, purtroppo, spesso dimenticano di essere stati bambini. Essi non hanno diritti più piccoli, ma sono creature che hanno bisogno per crescere di una società che assicuri loro diritti “pieni”.
Le quarte sfilano recitando i diritti in inglese. Segue un canto di tutti i bambini e la presidente di “Fare ambiente” che raccomanda a ciascuno dei presenti di compiere ogni giorno piccoli gesti “lenti” come quelli della tartaruga che rappresenta l’associazione per far vivere i bambini in un mondo pulito.
Saluta i presenti il presidente del Comitato Provinciale Unicef di Potenza Mario Coviello che dà appuntamento a tutti i bambini per gli incontri dei mesi di gennaio e febbraio per il progetto “Scuola Amica Unicef” “Ad ogni bambino la giusta opportunità” e ricorda che con l’Unicef il 20 novembre in tutto il mondo i bambini hanno preso il posto degli adulti in ruoli chiave nei media, in politica, nelle imprese, nel mondo dello sport e dello spettacolo, per esprimere il loro sostegno verso quei milioni di loro coetanei che non vanno a scuola, sono senza protezione o sono stati costretti ad abbandonare la propria casa.
L’assessore alle attività produttive e alle pari opportunità del Comune di Potenza Carmen Celi ha concluso la prima parte della festa dicendo che “anche come mamma è oggi felice per come gli alunni hanno dimostrato di essere consapevoli dei loro diritti. Come gli alberi di ulivo che sono stati messi a dimora anche loro daranno buoni frutti perché preparati e consapevoli.”
Tutti poi escono per andare a colorare gli alberi piantati con i diritti dei bambini disegnati con cartoncini colorati, mentre vengono recitate canzoni e poesie, perché nell’invito alla festa i bambini di Francioso hanno scritto : “Vi aspettiamo per condividere le nostre riflessioni e affidare le parole e le note al vento d’autunno perché le recapiti ai confini di ogni cuore” Ed è stato proprio così.
Potenza 21 novembre 2017                                                                   Mario Coviello

Iscrizioni Infanzia

Le iscrizioni alla
Scuola dell’Infanzia
si effettuano utilizzando il
Modello disponibile on line.

Codici meccanografici

Scuola Secondaria
I Grado La Vista
PZMM880015
Scuola Primaria
S.Giovanni Bosco
PZEE880016
Scuola Primaria
Francioso
PZEE880027

Con noi online...

...162 visitatori e nessun utente.

Grazie per la tua visita, torna a trovarci presto!

Info e Contatti

Istituto Comprensivo Statale "Luigi La Vista"
Via E. Toti, 1 85100 Potenza
Tel.Fax: 0971 52985
C.M. PZIC880004
C.F. 80008470769

Mappa

Mappa IC La Vista

Crediti

Realizzazione e gestione sito web:
Maria Rita Asproni
Il sito è stato realizzato con software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL